Disinfettante Neodal Incolore

Presidio Medico Chirurgico
Cute Integra
(Benzalconio cloruro – Alcool etilico) Soluzione alcolica incolore pronta all’uso (USO ESTERNO)

Composizione:
100 g di soluzione contengono:
- Principi attivi:
Benzalconio cloruro: 0,25g
Alcool etilico D.S.: 70,00g
- Eccipienti:
Olio essenziale di limone: 0,20g
Canfora: 1,50g
Acqua depurata q.b. a: 100,00g

Proprietà germicide e tossicologiche:
Il principio attivo di Neodal Incolore, Benzalconio cloruro, è un sale dell'ammonio quaternario, attivo contro i germi
gram-positivi, gram-negativi, lieviti, miceti ed alcuni virus.
La veicolazione alcolica del principio attivo crea un sinergismo d’azione e garantisce il formulato da qualsiasi pericolo di
contaminazione.
L'azione è da attribuirsi ad un'inattivazione dei sistemi enzimatici fondamentali della parete cellulare, disorganizzazione iniziale
della membrana citoplasmatica, modificazione della permeabilità e conseguente perdita di materiale cellulare.
Da parte dell'alcool etilico vengono attuati fenomeni coagulativi a danno delle proteine protoplasmatiche in seguito a
demolizione dell'alone di idratazione che le circonda e le mantiene in sospensione.
LD50 orale nel ratto, del principio attivo (Benzalconio Cloruro) è di circa 445 mg/Kg di peso corporeo.

Indicazioni d’impiego

Indicazioni terapeutiche:
a) Disinfezione di emergenza delle mani.
b) Disinfezione della cute integra.
Controindicazioni:
Ipersensibilità verso i componenti.
Effetti indesiderati:
È possibile il verificarsi di qualche caso di intolleranza (bruciore o irritazione), privo di conseguenze che non richiede modifica
del trattamento.
Frequenti applicazioni del prodotto possono provocare irritazione e secchezza della pelle.
Speciali precauzioni per l'uso:
L'uso, specie se prolungato, dei prodotti ad uso topico, può dare origine a fenomeni di ipersensibilizzazione: interrompere il
trattamento e consultare un medico.
Uso durante la gravidanza e l'allattamento:
Non risultano limitazioni d'uso durante la gravidanza o l'allattamento.
Interazioni medicamentose e di altro genere:
Evitare l'uso contemporaneo di altri antisettici e/o detergenti.
Posologia:
Applicare sull'area della cute direttamente interessata e su quella perifocale, mediante tampone di cotone abbondantemente
imbevuto e strofinare per almeno 30 secondi.
Ripetere l'operazione 2-3 volte al giorno.
Per l'antisepsi delle mani lavare ripetutamente con 5-6 ml di prodotto per almeno 1 minuto.
Sovradosaggio:
Non sono state riscontrate sindromi da iperdosaggio alle normali condizioni d’uso.
I sintomi di intossicazione conseguenti l’ingestione accidentale di quantità rilevanti (sovradosaggio) di composti ammonici
quaternari (es. benzalconio cloruro) sono nausea, vomito, dispnea, cianosi, asfissia conseguente alla paralisi dei muscoli
respiratori, depressione del SNC, ipotensione e coma.
Nell'uomo la dose letale è di circa 1-3 g/Kg corporeo. Il trattamento dell'avvelenamento è sintomatico.
Se necessario somministrare dei lenitivi.
Evitare emesi e lavanda gastrica.

chat Commenti (0)
Ancora nessuna recensione da parte degli utenti.

Prodotti correlati: